• 13 Aprile 2024

Primavera

Davanti all’indecifrabile allegoria di Sandro Botticelli, semplicemente intitolata Primavera, c’è soltanto una chiave di lettura possibile, mentre il resto viene lasciato necessariamente alle interpretazioni più diverse in ragione dell’enigmaticità del dipinto. Sullo sfondo scuro si staglia un promettente e avvincente corteo di bellezza danzante, nel quale spicca il sorriso malizioso

Roma

Può sembrare strano, perfino eccessivo, eppure Roma in un tempo non lontano sembrava (o era davvero) un paradiso. Usciva dalla guerra, dalla miseria, dall’occupazione; era stata attraversata da armate straniere, profanata da barbari, lordata da eccidi di indicibile crudeltà. Ma